Discussion:
OT?:dualboot UBUNTU-W7
(too old to reply)
m***@public.gmane.org
2010-01-24 16:02:48 UTC
Permalink
Vorrei installare Ubuntu 9.10 su pc a 64b che monta W7: va tutto come con XP?.
Qualcuno in lista ha già fatto con successo? Purtroppo in giro non ho trovato
howto esaurienti e soprattutto sembra che a tanti abbia dato problemi
successivamente il ridimensionamento di w7 per far posto alle partizioni ubuntu
per cui poi w7 si piantava (cosa che non mi preoccuperebbe se "quacun altra"
non si arrabbiasse moltissimo). Risposte ed indicazioni-link anche in
privato...ciao P.S. la soluzione di comperare un pc per ciascuno è da scartare
almeno per ora e poi vorrei ritentare un'azione "agogica" pro ubuntu
girarsi
2010-01-24 16:14:31 UTC
Permalink
Suggerirei l'uso di virtualbox o comunque di un'emulatore.

Per i link ti do quello della wiki del forum di ubuntu.

http://wiki.ubuntu-it.org/Emulatori/VirtualBox

Volevo suggerirti anche Vmware Server, ma non so se è adatto allo scopo.
Post by m***@public.gmane.org
Vorrei installare Ubuntu 9.10 su pc a 64b che monta W7: va tutto come con XP?.
Qualcuno in lista ha già fatto con successo? Purtroppo in giro non ho trovato
howto esaurienti e soprattutto sembra che a tanti abbia dato problemi
successivamente il ridimensionamento di w7 per far posto alle partizioni ubuntu
per cui poi w7 si piantava (cosa che non mi preoccuperebbe se "quacun altra"
non si arrabbiasse moltissimo). Risposte ed indicazioni-link anche in
privato...ciao P.S. la soluzione di comperare un pc per ciascuno è da scartare
almeno per ora e poi vorrei ritentare un'azione "agogica" pro ubuntu
--
Per iscriversi (o disiscriversi), basta spedire un messaggio con OGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:linuxtrent-request-***@public.gmane.org
Marco Ciampa
2010-01-24 20:57:00 UTC
Permalink
Post by m***@public.gmane.org
Vorrei installare Ubuntu 9.10 su pc a 64b che monta W7: va tutto come con XP?.
Qualcuno in lista ha già fatto con successo? Purtroppo in giro non ho trovato
howto esaurienti e soprattutto sembra che a tanti abbia dato problemi
successivamente il ridimensionamento di w7 per far posto alle partizioni ubuntu
per cui poi w7 si piantava (cosa che non mi preoccuperebbe se "quacun altra"
non si arrabbiasse moltissimo). Risposte ed indicazioni-link anche in
privato...ciao P.S. la soluzione di comperare un pc per ciascuno è da scartare
almeno per ora e poi vorrei ritentare un'azione "agogica" pro ubuntu
No problema: basta far ridimensionare le partizioni a seven stesso
(strumenti di amministrazione->gestione dischi). Unica controindicazione è che
non riuscirai a ridurla "troppo" soprattutto se lo usi da un po'. Nello spazio
liberato installi Ubuntu e non ci sono altri problemi.
--
Marco Ciampa

+--------------------+
| Linux User #78271 |
| FSFE fellow #364 |
+--------------------+
--
Per iscriversi (o disiscriversi), basta spedire un messaggio con OGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:linuxtrent-request-***@public.gmane.org
m***@public.gmane.org
2010-01-24 21:26:46 UTC
Permalink
Post by Marco Ciampa
No problema: basta far ridimensionare le partizioni a seven stesso
(strumenti di amministrazione->gestione dischi). Unica controindicazione è
che
Post by Marco Ciampa
non riuscirai a ridurla "troppo" soprattutto se lo usi da un po'. Nello
spazio
Post by Marco Ciampa
liberato installi Ubuntu e non ci sono altri problemi.
Marco Ciampa
grazie, altra domanda circa il suggerimento dato da girarsi sulla
virtualizzazione (che sto valutando e documentando): quali "contro" e quali
"pro"?
Roberto Resoli
2010-01-25 07:56:56 UTC
Permalink
Post by Marco Ciampa
Post by Marco Ciampa
No problema: basta far ridimensionare le partizioni a seven stesso
(strumenti di amministrazione->gestione dischi). Unica controindicazione è
che
Post by Marco Ciampa
non riuscirai a ridurla "troppo" soprattutto se lo usi da un po'. Nello
spazio
Post by Marco Ciampa
liberato installi Ubuntu e non ci sono altri problemi.
Marco Ciampa
grazie, altra domanda circa il suggerimento dato da girarsi sulla
e quali
"pro"?
Ovviamente dipende dalla tua macchina. Dato che si parla di W7
suppongo sia recente
e possa supportare la virtualizzazione con prestazioni decenti.

Direi che il grosso vantaggio di usare la virtualizzazione in un
desktop è la possibilità
di avere i due sistemi operativi attivi contemporaneamente (es: copia
e incolla tra i due, credo che virtualbox lo supporti).

Il grosso svantaggio è che il sistema virtualizzato non sfrutta in
genere l'hardware in maniera completa (accelerazione grafica, ad
esempio).

ciao,
rob
Marco Ciampa
2010-01-25 08:20:38 UTC
Permalink
Post by Marco Ciampa
Post by Marco Ciampa
No problema: basta far ridimensionare le partizioni a seven stesso
(strumenti di amministrazione->gestione dischi). Unica controindicazione è
che
Post by Marco Ciampa
non riuscirai a ridurla "troppo" soprattutto se lo usi da un po'. Nello
spazio
Post by Marco Ciampa
liberato installi Ubuntu e non ci sono altri problemi.
Marco Ciampa
grazie, altra domanda circa il suggerimento dato da girarsi sulla
virtualizzazione (che sto valutando e documentando): quali "contro" e quali
"pro"?
Non tutte le periferiche sono supportate. Forse la USB ma scordati firewire,
PCExpress, PCMCIA, ecc.
--
Marco Ciampa

+--------------------+
| Linux User #78271 |
| FSFE fellow #364 |
+--------------------+
--
Per iscriversi (o disiscriversi), basta spedire un messaggio con OGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:linuxtrent-request-***@public.gmane.org
Marco Agostini
2010-01-25 08:12:04 UTC
Permalink
Post by m***@public.gmane.org
Vorrei installare Ubuntu 9.10 su pc a 64b che monta W7: va tutto come con XP?.
Qualcuno in lista ha già fatto con successo?
Circa 3 mesi fà ho installato in dual boot un portatile con W7 e
Ubuntu 9.10, ho fatto esattamente come con XP e tutto ha funzionato
senza problemi.
NNNB. Il PC èra nuovo, non èra stato installato nulla e èra stato
avviato 3 volte in tutto !!

Nel dubbio potresti farti un'immagine del disco (es. tramite
ImageMagic) su di un disco esterno prima di procedere con
l'installazione della Ubuntu.

Ovviamente l'azione "agogica" pro Ubuntu sarebbe la soluzione ideale.
marco cassisa
2010-01-25 21:44:08 UTC
Permalink
Hola
Post by m***@public.gmane.org
Vorrei installare Ubuntu 9.10 su pc a 64b che monta W7: va tutto come con XP?.
mmmh messa così è un po' generica, no?
quale hardware?
dovresti almeno raccogliere info sull'hardware più importante e poi
fare un controllo con san google.
e se è questione software cercare se ci sono alternative (es. si usa
un CAD su Finestre Sette?)
si usano webcam ? 8-P

infine direi che magari far una prova con cd live darà un'idea di cosa
succede...

poi il dualboot dà sicurezza, ma bisogna dire al bootloader di avviare
di default linux

ciao
mc
m***@public.gmane.org
2010-01-25 22:44:26 UTC
Permalink
Da: marco.cassisa
Hola
Hola
Post by m***@public.gmane.org
Vorrei installare Ubuntu 9.10 su pc a 64b che monta W7: va tutto come con
XP?.
mmmh messa così è un po' generica, no?
quale hardware?
.. cut

col cd di installazione ho già provato e sembra che tutto l'hw venga visto
tranquillamente
(non è una macchina nuova nuova..) ora mi devo decidere tra virtualizzazione e
dual boot che sembra non dia particolari problemi
Domanda molto niubba (ma scuserete..) : se monto una virtuale in W7 se crasha
W7 perdo anche tutto della macchina virtuale?
Insomma sto ancora cercando dei "contro" alla virtualizzazione perchè così per
come si presenta è
abbastanza comoda e indolore per quello semplice semplice che devo farci.. non
troverei quindi un "pro" del dual boot...
(fatte salve le limitazioni indicate da RobertoR e Ciampix in post
precedenti).
marco cassisa
2010-01-25 22:54:08 UTC
Permalink
Post by m***@public.gmane.org
Da: marco.cassisa
Domanda molto niubba (ma scuserete..) : se monto una virtuale in W7 se crasha
W7 perdo anche tutto della macchina virtuale?
bella domanda, aspetto risposte dagli esperti anche io... che ne è
dell'integrità della macchina virtuale con una brutta interruzione in
scrittura?
Post by m***@public.gmane.org
Insomma sto ancora cercando dei "contro" alla virtualizzazione perchè così per
qualcuno sotto lo indico, ma dipende dallo scopo per cui è installata
la macchina virtuale linux
Post by m***@public.gmane.org
come si presenta è
abbastanza comoda e indolore per quello semplice semplice che devo farci.. non
ah ecco non ho ben capito cosa devi farci
Post by m***@public.gmane.org
troverei quindi un "pro" del dual boot...
(fatte salve le limitazioni indicate da RobertoR e Ciampix in post
precedenti).
tieni anche conto che per usare la usb con virtualbox devi installare
la versione non disponibile con ubuntu, ma quella con codice
proprietario

io non vedo particolari controindicazioni al dualboot, ma forse
-ripeto- non ho capito ben lo scopo con cui vorresti installare
linux...

tipo:
usarlo "al posto di Seven" -> allora secondo me dual boot (o mono boot
dopo poco)

usarlo "per navigare, perché è più sicuro" -> forse virtualizzazione
(ma allora forse meglio una vm con client/host *nix)

usarlo "per dimostrare che comunque funziona" -> lo dimostri meglio
con il dual boot, e poi così va a finire che non lo usano mai, a meno
che non avvii automaticamente la VM a schermo intero e con una
combinazione impossibile di tasti per tornare all'host


usarlo "perché il software proprietario mi sembra pericoloso e ho
letto gli interventi di ciampix sulla proprietà intellettuale su altra
ML" -> fresa subito l'hd e mettici su linux!!!

insomma non so
m
Giuliano Natali
2010-01-26 06:51:00 UTC
Permalink
Post by marco cassisa
bella domanda, aspetto risposte dagli esperti anche io... che ne è
dell'integrità della macchina virtuale con una brutta interruzione in
scrittura?
Mettiamola così...

tu sei in una macchina dove non sai dove sei...
non sai se sei virtualizzato o meno, ti tolgono la corrente da sotto i piedi
che ne è della tua integrità......

è uguale....
Post by marco cassisa
usarlo "per dimostrare che comunque funziona"
eh???????

Vado a prendere un caffè, va...

Diaolin
--
vorìa ‘n viaç senza la cros, con doi òrgheni che sona
na muséta a la franšè, e con tut la gènt entorn
che i se basa e i fà la bala, brustolà sul Carnevàl
come fus paia e luméte, ‘n de na fèsta
e pò ‘l sìa nòt

Diaolin
--
Per iscriversi (o disiscriversi), basta spedire un messaggio con OGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:linuxtrent-request-***@public.gmane.org
Roberto Resoli
2010-01-26 08:18:48 UTC
Permalink
Post by Giuliano Natali
Post by marco cassisa
bella domanda, aspetto risposte dagli esperti anche io... che ne è
dell'integrità della macchina virtuale con una brutta interruzione in
scrittura?
Mettiamola così...
tu sei in una macchina dove non sai dove sei...
non sai se sei virtualizzato o meno, ti tolgono la corrente da sotto i piedi
che ne è della tua integrità......
è uguale....
Direi anche peggio, perchè qualsiasi aggeggio salvagente (tipo
batterie tampone sul controller disco, lo so che non ci sono sui pc,
ma è per fare un esempio) a livello hardware, sull vm non ce l'hai.
E' lo spegnimento più brutale che si possa immaginare.
Post by Giuliano Natali
Post by marco cassisa
usarlo "per dimostrare che comunque funziona"
eh???????
Vado a prendere un caffè, va...
:-) meglio, ti seguo ...

rob
Post by Giuliano Natali
Diaolin
--
vorìa ‘n viaç senza la cros, con doi òrgheni che sona
na muséta a la franšè, e con tut la gènt entorn
che i se basa e i fà la bala, brustolà sul Carnevàl
come fus paia e luméte, ‘n de na fèsta
e pò ‘l sìa nòt
Diaolin
--
Per iscriversi  (o disiscriversi), basta spedire un  messaggio con OGGETTO
pierluigi minati
2010-01-26 08:27:35 UTC
Permalink
Post by m***@public.gmane.org
Da: marco.cassisa
Domanda molto niubba (ma scuserete..) : se monto una virtuale in W7 se crasha
W7 perdo anche tutto della macchina virtuale?
Io farei il contrario ma non so come sei messo con il cd di
installazione di windows.
Post by m***@public.gmane.org
Insomma sto ancora cercando dei "contro" alla virtualizzazione perchè così per
come si presenta è abbastanza comoda e indolore per quello semplice semplice che devo farci.. non
troverei quindi un "pro" del dual boot...
Avevo iniziato anch'io con il dual boot ( qualche anno fa ormai) e
siccome siamo fondamentalmente pigri utilizzavo sempre finester e
buttavo una parte del disco per tenerci un linux dormiente.
Poi sono passato a linux in toto e ho virtualizzato windows.

Ora uso linux quasi per tutto (molti software win vanno in wine) e tengo
pronte varie macchine windows ( XP, seven, 2008 server) per quello che
no posso fare in linux. Se in windows non hai bisogno del 3D o di
interagire con hardware particolare tutto va a meraviglia.
Esperienza degli ultimi giorni è stata quella di collegare della
strumentazione ( oscilloscopio e multimetro) via usb e seriale ad un
seven in virtualbox. Funziona tutto che è una meraviglia.

Gigi
--
Per iscriversi (o disiscriversi), basta spedire un messaggio con OGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:linuxtrent-request-***@public.gmane.org
Roberto Resoli
2010-01-26 08:37:30 UTC
Permalink
Il 26 gennaio 2010 09.27, pierluigi minati
Post by m***@public.gmane.org
Da: marco.cassisa
Domanda molto niubba (ma scuserete..) : se monto una virtuale in W7 se crasha
W7 perdo anche tutto della macchina virtuale?
Io farei il contrario ma non so come sei messo con il cd di installazione di
windows.
Idem.
Purtroppo il problema fondamentale è che la licenza Windows oem (quella
utilizzata dall quasi totalità dei Windows preinstallati sui pc) non può essere
usata per le macchine virtuali (bello eh?)

rob
g***@public.gmane.org
2010-01-26 09:27:06 UTC
Permalink
La licenza Windows OEM deve essere venduta abbinata alla vendita del PC.
Quale problema c'è se faccio girare windows come VM sulla macchina
corredata della licenza OEM?

Hai ricevuto qualche indicazione da Microsoft sull'argomento?

Interessante capire se c'è anche un limite al numero di licenze OEM da
abbinare ad un determinato hardware.

ciao
Guido
Post by Roberto Resoli
Il 26 gennaio 2010 09.27, pierluigi minati
Post by m***@public.gmane.org
Da: marco.cassisa
Domanda molto niubba (ma scuserete..) : se monto una virtuale in W7 se crasha
W7 perdo anche tutto della macchina virtuale?
Io farei il contrario ma non so come sei messo con il cd di installazione di
windows.
Idem.
Purtroppo il problema fondamentale è che la licenza Windows oem (quella
utilizzata dall quasi totalità dei Windows preinstallati sui pc) non può essere
usata per le macchine virtuali (bello eh?)
rob
--
Per iscriversi (o disiscriversi), basta spedire un messaggio con OGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:linuxtrent-request-***@public.gmane.org
Roberto Resoli
2010-01-26 09:37:26 UTC
Permalink
Post by g***@public.gmane.org
La licenza Windows OEM deve essere venduta abbinata alla vendita del PC.
Quale problema c'è se faccio girare windows come VM sulla macchina corredata
della licenza OEM?
Hai ricevuto qualche indicazione da Microsoft sull'argomento?
No, ma tempo fa avevo fatto qualche ricerca: inoltre c'è questo sul
sito di vmware:
http://www.vmware.com/technical-resources/enterprise-applications/msoft_licensing_wp.html#c4282

ciao,
rob
Roberto Resoli
2010-01-26 09:40:03 UTC
Permalink
Post by Roberto Resoli
Post by g***@public.gmane.org
La licenza Windows OEM deve essere venduta abbinata alla vendita del PC.
Quale problema c'è se faccio girare windows come VM sulla macchina corredata
della licenza OEM?
Hai ricevuto qualche indicazione da Microsoft sull'argomento?
No, ma tempo fa avevo fatto qualche ricerca: inoltre c'è questo sul
http://www.vmware.com/technical-resources/enterprise-applications/msoft_licensing_wp.html#c4282
Interessante questa nota, sulla stessa pagina:
"Microsoft seems to be moving to block desktop virtualization on
multiple fronts — including mobility, OEM distribution, and Vista
licensing. Customers will be prohibited from getting the substantial
benefits of virtualization on the desktop without making onerous and
redundant payments to Microsoft as most standard licensing paths for
Windows have been blocked with respect to desktop virtualization."
Post by Roberto Resoli
ciao,
rob
Roberto Resoli
2010-01-26 09:54:43 UTC
Permalink
Post by Roberto Resoli
Post by g***@public.gmane.org
La licenza Windows OEM deve essere venduta abbinata alla vendita del PC.
Quale problema c'è se faccio girare windows come VM sulla macchina corredata
della licenza OEM?
Hai ricevuto qualche indicazione da Microsoft sull'argomento?
No, ma tempo fa avevo fatto qualche ricerca: inoltre c'è questo sul
http://www.vmware.com/technical-resources/enterprise-applications/msoft_licensing_wp.html#c4282
Qui:
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2100153

c'è un lungo thread sull'argomento, mi trovo d'accordo personalmente
con l'utimo post:
http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=30286127&postcount=43

In sostanza, usare la OEM sulla istanza virtuale è possibile (se non
esplicitamente vietato dalla licenza, come per il caso di Vista Home),
solo se l'istanza gira sullo stesso hardware per cui in origine era
stata rilasciata la OEM.

Meglio comunque, a scanso di problemi, chiedere esplicita liberatoria a MS.

rob
Post by Roberto Resoli
ciao,
rob
Andrea Zuech
2010-01-26 10:38:08 UTC
Permalink
Post by Roberto Resoli
In sostanza, usare la OEM sulla istanza virtuale è possibile (se non
esplicitamente vietato dalla licenza, come per il caso di Vista Home),
solo se l'istanza gira sullo stesso hardware per cui in origine era
stata rilasciata la OEM.
Aggiungo la distinzione pratica fra licenze di Windows OEM "normali" e
royalty OEM: le prime sono utilizzate da assemblatori e piccoli
produttori di computer, sono corredate dal cd di installazione e
richiedono l'attivazione via internet/telefono mentre le seconde sono
utilizzate dai grandi produttori (Acer/Emachines/Gateway/Packard Bell,
Asus, Compaq/HP, Dell/Alienware, Lenovo, MSI, Sony, Toshiba, ecc.),
generalmente sono dischi o immagini di ripristino e sono legate al bios.
La licenza e le clausole sono simili (identiche?), ma l'uso della
royalty presuppone anche la creazione di un cd di installazione e
l'emulazione del bios (o almeno includere il codice associato al
produttore dentro il bios della macchina virtuale): le operazioni sono
rognose e fattibli solo in alcuni casi, inoltre non so quanto la seconda
sia legalmente valida o difendibile.

Se questo non fosse abbastanza, i termini variano a seconda della
versione [1]: la licenza di XP Home OEM non cita affatto la
virtualizzazione, quindi il discorso di Roberto e' in linea di principio
valido (basta eseguirla sullo stesso hardware fisico); quella di Vista
Home, sia Basic che Premium, la vieta esplicitamente; quella di 7 Home
Premium la consente esplicitamente sullo stesso hardware fisico mentre
la Starter la vieta.

Andrea

[1] http://www.microsoft.com/about/legal/useterms/default.aspx
--
Per iscriversi (o disiscriversi), basta spedire un messaggio con OGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:linuxtrent-request-***@public.gmane.org
Giuliano Natali
2010-01-26 10:56:43 UTC
Permalink
Post by g***@public.gmane.org
La licenza Windows OEM deve essere venduta abbinata alla vendita del PC.
Quale problema c'è se faccio girare windows come VM sulla macchina
corredata della licenza OEM?
probabimente un problema di Manufacturer...

Diaolin
--
vorìa ‘n viaç senza la cros, con doi òrgheni che sona
na muséta a la franšè, e con tut la gènt entorn
che i se basa e i fà la bala, brustolà sul Carnevàl
come fus paia e luméte, ‘n de na fèsta
e pò ‘l sìa nòt

Diaolin
--
Per iscriversi (o disiscriversi), basta spedire un messaggio con OGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:linuxtrent-request-***@public.gmane.org
Giuseppe Briotti
2010-01-26 09:27:13 UTC
Permalink
Molte delle cose che puoi fare nell'uso domestico (scrivere documenti,
fogli di calcolo, navigare in internet, telefonare, multimedia, ecc.)
con Linux le puoi fare con Win e viceversa.

A mio avviso quello che richiede Win è l'uso di software che richiede
a sua volta alte prestazioni da hardware per il quale non esiste un
driver efficace per Linux, tipicamente certi videogiochi (si tenga
presente che molte schede video sono anche progettate strizzando un
occhio a DirectX); assunta per vera questa ultima considerazione, con
la virtualizzazione ti perdi questa possibilità.

Io sono dell'idea che il dual boot sia in generale la scelta migliore.

Diverso può essere il caso di chi fa attività sistemistica ed ha
bisogno, per ragioni professionali, di valutare il comportamento di un
SO: in questo caso è basilare avere la possibilità di tirare su una
macchina al volo per fare le prove del caso. Quindi in questo tipo di
situazioni a mio avviso è molto utile la virtualizzazione, nonché
avere già pronte le immagini dei sistemi operativi/distribuzioni più
importanti.

Ma son solo i miei 0,02$

G.
--
Giuseppe Briotti
g.briotti-***@public.gmane.org

"Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius."
(Orazio)
Continue reading on narkive:
Loading...